martedì 8 settembre 2009

I MENESTRELLI SONO BELLI.




Ho sempre pensato ai menestrelli come dei tipi rachitici, con deliziosi completini a sbuffo e fastidiosi campanelli, ma non è la prima volta che la mia immaginazione mi inganna, ho anche la certezza di avere visto il primo ministro Tony Blare mangiare la merda molle da terra a Hyde Park, quindi non mi sono stupita molto quando il mio amico mi ha mandato la foto di un vero cantastorie, precisamente di un vero "kozbar": questo buon uomo se ne sta tutto il giorno nel cortile di una chiesa a Kiev, pizzicando le corde della sua bandura,probabilmente pensando al culo che ha avuto il giorno che,invece di andare al congresso dei kozbar (indetto a tradimento da Stalin per sterminarli), si è fatto un goccetto di troppo in locanda risparmiando la vita...la sua storia mi fa ripensare a quel giorno in cui avevo fumato così tanto che mi sono dimenticata di andare alla cena di compleanno di mia nonna, però in quel caso Stalin era mia mamma e anche io sono scampata per un pelo alla morte; pensandoci bene sono anche un pò cantastorie,quindi tutto torna...

2 commenti:

robots_revenge ha detto...

c'erano anche quelli di died last night alla festa di stalin

gente vecchia (old people) ha detto...

ahahhahhahhahaha loro ci sono sempre